c.s. IUS 09122016

IUS SI CONGRATULA, MA NON SOLO!
OSLA, USC e USOT, uniti nella sigla IUS, si congratulano con la coalizione Adesso.sm per il successo elettorale e si mettono da subito a disposizione per quel percorso di condivisione già annunciato dalla stessa coalizione in varie occasioni. IUS è già vigile sulle decisioni e sugli atteggiamenti del nuovo Governo. Per quanto riguarda la legge finanziaria e la situazione delle Banche, si condividono le necessità di urgenza e priorità nel trovare adeguate soluzioni tecniche e di sistema. Per quel che riguarda il Turismo si esprime una forte preoccupazione nel vederlo ridotto ad una delega della Segreteria al Territorio, in quanto un settore destinato necessariamente a contribuire a trainare l’immediata ripresa del Paese, dovrà trasformarsi in una vera e propria Economia Turistica con forti indotti nel settore dei Servizi, del Commercio e dell’Artigianato e dovrà pertanto avere una dignità ed un’importanza fondamentali senza invece relegarsi ad essere un sotto capitolo di un’altra Segreteria di Stato, per quanto importante come il Territorio.
IUS veglierà con molta attenzione sull’operato del Governo su temi così importanti già condivisi durante la fase di confronto elettorale e che la coalizione, che si accinge a prendere in mano il governo del Paese, ha ampiamente affermato di voler affrontare in sintonia e in sinergia con le associazioni.